Distrofia di Duchenne e Becker: dall’INPS le linee guida per i medici legali incaricati dell’accertamento dell’invalidità

Annunciata la cancellazione della richiesta di rivedibilità da parte della Commissione medica

Da UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) e Parent Project Onlus una novità importante per le persone con distrofia muscolare di Duchenne o di Becker. Le due associazioni hanno infatti collaborato con l’INPS alla stesura della comunicazione tecnico scientifica per l’accertamento degli stati invalidanti correlati alle due patologie.

Stampa
Condividi