Malattia di Paget, pubblicate le nuove linee guida su diagnosi e trattamento

Grazie al lavoro congiunto dell’associazione britannica ECTS (the European Calcified Tissues Society) e IOF (the International Osteoporosis Foundation), sono state recentemente pubblicate sulla rivista JBMR le nuove linee guida sulla diagnosi e la gestione della malattia di Paget, una patologia metabolica ereditaria che causa deformità alle ossa ed è dovuta ad una loro crescita anomala che le rende più grandi e più morbide. La condizione può causare anche perdita dell’udito, invaginazione basilare del cranio, idrocefalo ostruttivo, stenosi del canale spinale e paraplegia.

Stampa
Condividi