Malattie rare non neoplastiche: avviato il primo working party sulle patologie

Per l’occasione è stata presentata anche “FattoXarTE”, la prima mostra itinerante e partecipativa dedicata alla comunità di persone con malattie rare da accumulo lisosomiale

Venerdì 8 aprile 2019, presso la sede del GIMEMA (Gruppo Italiano Malattie EMatologiche dell'Adulto), una rete collaborativa a cui aderiscono circa 150 reparti di ematologia diffusi su tutto il territorio nazionale, si è riunito, per la prima volta, il Working Party Malattie Rare non neoplastiche. I vari Working Party (WP) sono dei gruppi di lavoro scientificamente autonomi dedicati alle specifiche patologie ematologiche, che operano nel pieno rispetto delle procedure che la Fondazione, attraverso il suo Data Center, ha redatto per la conduzione delle sperimentazioni cliniche.

Stampa
Condividi