Tumori neuroendocrini, da oggi disponibile una terapia innovativa

Lutathera® è un nuovo radiofarmaco approvato da AIFA per il trattamento delle forme gastro-entero-pancreatiche metastatiche o non operabili

I tumori neuroendocrini (NET) interessano un ampio numero di organi, dal polmone, ai bronchi, all’intestino, al retto, all’appendice fino al pancreas. Nel nostro Paese, l’incidenza di questi tumori rari si aggira intorno ai 4 casi per 100.000 abitanti, con la tendenza a crescere all’avanzare dell’età e in netta crescita rispetto al passato. Tra tutti, i NET del pancreas rappresentano il 22% e, dopo i NET dell’intestino (25%), sono i tumori più frequenti del tratto gastro-entero-pancreatico. La maggior parte dei NET del tratto digestivo è asintomatica e i tumori del pancreas spesso si presentano in metastasi già alla diagnosi, con tassi di sopravvivenza a 5 anni inferiori al 50%. In tal caso, questi tumori possono essere scoperti casualmente nel corso di altre analisi.

Stampa
Condividi